SUSSIDI COVID-19

Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 15 ottobre 2020, sul solco delle iniziative già assunte ed al fine di contenere gli effetti economici dell’evoluzione della situazione epidemiologica, ha stabilito di rinnovare per il periodo agosto 2020 – dicembre 2020, i seguenti sussidi una tantum a favore degli iscritti e delle famiglie:

SUSSIDI UNA TANTUM COVID-19 (alternativi ai sussidi assistenziali ex art. 19bis del regolamento

A) SUSSIDIO UNA TANTUM per nucleo familiare di iscritti contribuenti, compresi i pensionati, se uno o più componenti il nucleo (iscritto o superstiti conviventi) abbia subito i seguenti effetti a seguito di accertamento di positività a COVID-19:

  • decesso             € 5.000,00
  • ricovero            € 2.500,00
  • quarantena con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva € 1.000,00

Clicca qui per approfondimenti

B) DIARIA DA RICOVERO per COVID-19

  • Indennità giornaliera di 35 euro per ogni giorno di ricovero, fino ad un massimo di 30 giorni, per iscritti contribuenti, non titolari di pensione, che svolgono esclusivamente attività di libera professione, con regolarità contributiva e dichiarativa, che abbiano subìto un ricovero in strutture sanitarie pubbliche o private per positività al COVID-19.

La diaria è cumulabile con il sussidio una tantum per ricovero e con eventuali coperture assicurative di cui l’iscritto disponga.

Per l’accesso ai sussidi non sono previsti limiti di reddito.

Assegnazione, fino ad esaurimento fondi, secondo il seguente ordine di priorità:

  • ricovero (indennità e diaria da ricovero)
  • decesso
  • quarantena

Clicca qui per approfondimenti