Sostegno alla maternità

Sussidio per sostegno alla maternità

Per l’anno 2019-2020 l’Ente ha deciso di riconoscere, a decorrere dal 16 aprile 2019, a tutte le iscritte contribuenti attive all’EPAP nel periodo compreso tra 3 mesi prima e 9 mesi dopo l’evento, sulle quali grava l’obbligo del versamento di tutti i contributi obbligatori (soggettivo, integrativo, di solidarietà, di maternità), che presentino tutti i requisiti di regolarità contributiva e dichiarativa previsti ai sensi dell’art. 3 e art. 5 della delibera del CdA n. 110/2017, il diritto ad un sussidio forfettario una tantum pari ad € 750,00 per i seguenti eventi:

  • nascita;
  • adozione o affidamento;
  • aborto spontaneo o terapeutico oltre il 3° mese di gravidanza.;

Il sussidio dovrà essere richiesto dalle iscritte su apposita modulistica predisposta dall’Ente, non prima del compimento del sesto mese di gravidanza e comunque entro e non oltre i 180 giorni successivi alla:

  • data del parto;
  • data dell’effettivo ingresso del bambino in famiglia, in caso di adozione o affidamento;
  • data dell’aborto spontaneo o terapeutico.