Supercontribuzione

Il professionista iscritto all’Epap è tenuto al pagamento di un contributo soggettivo obbligatorio annuo pari al 10% del reddito professionale netto di lavoro autonomo (art. 3 c. 1 del Regolamento dell’Ente).
Può altresì provvedere alla  volontaria supercontribuzione, eccedente il 10%, scegliendo tra le seguenti aliquote contributive: 12% – 14% – 16% – 18% – 25%; l’aliquota di eventuale supercontribuzione deve essere dichiarata dall’iscritto nella dichiarazione reddituale (mod. 2) presentata entro il 31 luglio di ogni anno.