Variazioni anagrafiche

Procedura

Per mantenere la posizione contributiva aggiornata, l’iscritto deve segnalare all’Ente qualsiasi variazione della propria anagrafica. In particolare la variazione di residenza e di domicilio: non basta comunicarlo all’ordine di appartenenza, ma bisogna farlo di persona all’Ente per evitare di ricevere le comunicazioni all’indirizzo vecchio.

COME SI COMUNICA LA VARIAZIONE

Sul menu laterale a sinistra nella propria area riservata c’è un modello, da inviare telematicamente, in cui basta compilare soltanto i quadri che riguardano la variazione.