Assistenza sanitaria EMAPI

Convenzioni Emapi

EMAPI è un fondo sanitario integrativo composto da dodici enti di previdenza privati che ha la finalità di costruire ed erogare prestazioni assistenziali agli iscritti degli enti associati.

EMAPI è attualmente costituito da Cassa Forense, Cassa Geometri, Cassa Notariato, CNPADC, ENPAB, ENPACL, ENPAF, ENPAM, ENPAP, ENPAPI, EPAP ed EPPI e non si pone come uno strumento alternativo alle Casse, ma permette a questi enti di adempiere in modo ottimale al proprio mandato istituzionale che prevede, oltre alla previdenza, anche l’assistenza dei loro iscritti.

Grazie alla formazione di una platea di circa 900 mila professionisti ed al conseguente forte potere contrattuale è stato possibile ottenere la garanzia di alti livelli di assistenza, dietro il versamento di un contributo del tutto vantaggioso sia per le Casse che per gli Iscritti.

Attraverso EMAPI, l’EPAP eroga ai propri Iscritti: la Convenzione per Assistenza Sanitaria Integrativa (ASI) e la Convenzione Long Term Care (LTC).

 

clicca qui per il sito emapi

1. Assistenza sanitaria integrativa

  • L’assicurazione sanitaria integrativa – si tratta di un piano di assistenza sanitaria che comprende la Garanzia A che opera in caso di grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi, totalmente a carico di Epap e le Garanzie B, Smart e Plus, che prevedono il rimborso per ogni tipo di ricovero e le prestazioni extra ospedaliere.
  • Il Pacchetto Prestazioni Extraospedaliere – che assicura tutti gli iscritti in regola con la contribuzione per una serie di prestazioni extra ricovero relative all’alta diagnostica radiologica ed alle terapie, eseguite presso i centri convenzionati.

Con la nuova annualità assicurativa, che decorre dal 16 agosto 2020 si registrano importanti novità, che vanno dal cambiamento del partner assicurativo, diventato ora Reale Mutua che si è aggiudicata  una gara europea, con alcuni miglioramenti nelle prestazioni e variazione di costi. Invitiamo pertanto i colleghi a consultare con attenzione il prospetto sintetico che abbiamo predisposto ma, soprattutto, il testo del nuovo contratto.
Ricordiamo che, oltre alla copertura di base – Garanzia A – viene anche data la possibilità di estendere la tutela assistenziale al nucleo familiare ovvero di ampliarla ad una forma globale che, da quest’anno, è stata articolata in due diverse opzioni, alternative fra loro, Garanzia B Smart che concentra la copertura sui ricoveri e la Garanzia B Plus che comprende anche la parte extra ospedaliera.

Per approfondimenti si può consultare il sito Emapi

Approfondimenti

La Garanzia “A” che opera in caso di grandi interventi chirurgici e di gravi eventi morbosi e copre le spese relative a visite specialistiche, esami ed accertamenti diagnostici, terapie mediche, riabilitative e farmacologiche sostenute a seguito di grande intervento chirurgico o grave evento morboso. Inoltre, nel caso in cui non sia stata presentata alcuna richiesta di rimborso per le spese inerenti il ricovero perché effettuata presso il SSN, verrà corrisposta un’indennità sostitutiva di € 155,00 fermo restando il limite massimo di 180 giorni. È possibile altresì annettere alla richiesta di indennità sostitutiva anche le spese per accertamenti sostenute prima e dopo il ricovero.

Ad integrazione e completamento della Garanzia A viene anche data la possibilità di estendere la tutela assistenziale al nucleo familiare ovvero di ampliarla con le garanzie integrative, articolate in due diverse opzione, alternative fra loro, Garanzia B Smart e la Garanzia B Plus. La differenza tra le due opzioni consiste nel fatto che mentre la B Smart è orientata a coprire tutti i ricoveri con o senza intervento chirurgico, naturalmente entro i limiti previsti dalla polizza, la Garanzia B Plus è finalizzata a coprire anche le visite specialistiche, gli accertamenti diagnostici, le cure fisioterapiche e le cure dentarie da infortunio. Per ulteriori approfondimenti vi invitiamo a consultare il sito web EMAPI.

Agli iscritti in regola con la contribuzione, l’Epap copre anche per quest’anno  il premio assicurativo relativo alla “Garanzia A” (grandi interventi ecc.) con un contributo del 100%. Due, quindi, i requisiti imprescindibili per essere ammessi a fruire gratuitamente di tale servizio:

  1. essere in regola con i contributi
  2. volontà di adesione

Di fatto usufruiranno del contributo del 100% per il premio assicurativo annuo relativo alla “Garanzia A” i seguenti iscritti:

    1. Gli iscritti ad Epap attivi, ancorché ultrasessantacinquenni, purché in regola con la contribuzione;
    2. Gli ultrasessantacinquenni attivi o che non contribuiscono con il soggettivo ma solo con l’integrativo, la solidarietà e la maternità purché in regola con la contribuzione;
    3. Gli iscritti attivi pensionati da meno di due anni in regola con la contribuzione.

Per regolarità contributiva s’intende che l’iscritto:

  1. ha presentato tutti i modelli 2 scaduti;
  2. ha saldato tutti gli anni di contribuzione;
  3. ha versato gli anticipi relativi all’anno in corso.

La regolarità contributiva persiste anche in differenza massima di 100 euro tra il dovuto e il versato ed è riferita alla sola contribuzione capitale. Per aderire all’assicurazione bisognava non avere comunicato nulla entro il 31 dicembre 2008, poiché abbiamo usato il principio del silenzio – assenso. Comunque chi non volesse aderire può farlo telematicamente accedendo alla propria Area Riservata e, cliccando sull’ultima voce del menù laterale a sinistra (COPERTURE ASSICURATIVE), spuntare la voce relativa e confermare i dati cliccando sul tasto sottostante.

2. Long Term Care

La LTC (Long Term Care), rappresenta un intervento innovativo che si pone l’obiettivo di alleviare le difficoltà dei professionisti e delle loro famiglie, nel malaugurato caso ci si dovesse trovare in una condizione di non autosufficienza, supportandoli concretamente tramite l’erogazione di una rendita mensile vita natural durante.

Tale copertura assistenziale è garantita da un contratto stipulato tra EMAPI e Aviva Vita S.p.A,

E’ considerato in stato di non autosufficienza/LTC l’Assicurato che a causa di una malattia, di infortunio o per perdita delle forze, si trovi per un periodo di tempo non inferiore a 90 giorni continuativi, in uno stato tale – presumibilmente in modo permanente – da aver bisogno dell’assistenza di un’altra persona per aiutarlo nello svolgimento di almeno 3 su 6 delle attività ordinarie della vita quotidiana ovvero l’Assicurato che sia affetto da una patologia nervosa o mentale dovuta a causa organica che determini la perdita delle capacità cognitive (quali ad esempio, il morbo di Parkinson o di Alzheimer ovvero altre demenze invalidanti di origine organica).

La garanzia di base dà diritto ad una rendita di 1.200 euro al mese ed è totalmente a carico di EPAP.

E’ possibile ampliare, attraverso contributo volontario e individuale la rendita LTC di base. Il contributo da versare dipende dall’età anagrafica dell’Iscritto al momento dell’adesione, per maggiori informazioni, consultare il sito EMAPI.

Per tutte le informazioni sulle strutture e le tipologie di prestazioni interessate dalla polizza e sulle modalità di come integrarla o estenderla ai componenti del proprio nucleo familiare, invitiamo gli iscritti a visitare il sito dell’EMAPI, www.emapi.it o a contattare il numero verde 848 88 11 66 al costo di una chiamata urbana con esclusione del distretto di Roma e dei telefoni cellulari per i quali il numero telefonico è 06 – 44250196.